Servizio di Consulenza AIMS

30 Nov 2020 Notizie

La condizione di auto-isolamento, parziale o completo, casalingo per il COVID-19 espone noi tutti alla possibilità di sviluppare disturbi del sonno o alterazioni significative del ritmo sonno-veglia. Questo rischio, che coinvolge persone di ogni età, può essere contrastato -tra l’altro- osservando una corretta igiene del sonno. Mantenere una buona qualità del sonno aiuta anche -insieme ad altri comportamenti di salute- a rafforzare la nostra risposta immunitaria. Vanno inoltre attenzionate le condizioni di funzionalità respiratoria e le loro implicazioni per il sonno, soprattutto in previsione della stagione influenzale

Attenersi a regole apparentemente semplici può però non essere facile per le persone che trascorrono in isolamento le giornate in casa. Per quanto concerne le alterazioni dirette e indirette del sonno, queste regole devono essere condivise con esperti riconosciuti in Medicina del Sonno

Per venire incontro alle esigenze di tanti cittadini l’Associazione Italiana di Medicina del Sonno (AIMS) – la società scientifica italiana degli esperti di medicina del sonno – aprirà il primo dicembre  2020, un Servizio telematico di supporto (IL BENESSERE DEL SONNO AL TEMPO DEL CORONAVIRUS – Servizio di consulenza) dove gli esperti di Medicina del Sonno dell’AIMS risponderanno via Skype e per email alle richieste di tutti quelli che hanno problemi di sonno legati alle condizioni di auto-isolamento o che, più semplicemente, chiederanno consigli su come gestire il proprio sonno in questo periodo.

I medici e psicologi esperti dell’AIMS garantiranno, sette giorni su sette in una fascia oraria quotidiana la propria disponibilità al punto di ascolto telematico.

CERCHIAMO DI PREVENIRE E CONTRASTARE LE CONSEGUENZE DELLA PANDEMIA DA COVID-19, IN TERMINI DI SALUTE E DI QUALITÀ DEL SONNO.

Condividi

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Search

+